Il S.I.A.M.O. Esercito ha chiesto al Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, un’urgente intervento su alcune criticità che ci sono state segnalate.

In particolare abbiamo chiesto al Capo di Stato Maggiore un’azione risolutrice sulla mancata o parziale applicazione di alcune direttive emanate dalle competenti Autorità in alcuni complessi minori dell’operazione “Strade Sicure”, come ad esempio quelli dislocati a Milano, Padova, Roma, Reggio Calabria e Caserta.

Siamo certi che un intervento del Generale Salvatore Farina, al quale auguriamo una pronta guarigione, potrà produrre tutti i correttivi necessari ad allineare le azioni alle Direttive in vigore, a tutela del personale e della cittadinanza.