sacchetto viveri
Comunicati stampa

L’IMPORTANZA DEI PASTI ADEGUATI PER IL PERSONALE MILITARE IN SERVIZIO FUORI SEDE

11 Giugno 2024

Roma, 11.06.24. Il tema dei pasti per il personale militare in servizio fuori sede è di grande rilevanza. In particolare, l’uso del pasto da asporto, noto come “sacchetto viveri”, è ancora troppo frequente in molte unità. Questa pratica, sebbene prevista solo in casi eccezionali, viene spesso utilizzata come soluzione standard, in contrasto con le norme che regolano il servizio di mensa per il personale militare. Secondo le regole, i militari in servizio fuori sede dovrebbero mangiare preferibilmente nelle mense militari, oppure, se queste non sono disponibili, in strutture civili lungo il percorso.

Questo problema è stato già affrontato dal Consiglio Centrale di Rappresentanza Militare (Co.Ce.R.) con la delibera 34/2018. L’allora Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Generale C.A. Farina, ha sottolineato l’importanza di usare i sacchetti viveri solo in casi eccezionali, per preservare l’immagine dell’Esercito e la dignità dei militari. L’uso eccessivo dei sacchetti viveri può portare a situazioni imbarazzanti e poco dignitose per i militari, soprattutto quando devono consumare i pasti su mezzi pubblici o in aree di sosta affollate da civili.

Quando un militare è costretto a mangiare con un sacchetto viveri su treni, autobus, aerei o in aree di sosta, si creano situazioni sgradevoli. Il consumo del pasto in questi contesti può sporcare gli spazi pubblici e causare disagi agli altri utenti. Inoltre, i militari non hanno modo di pulire adeguatamente il luogo del pasto, mettendo a rischio le condizioni igieniche. Questo non solo mette i militari in situazioni poco dignitose, ma può anche danneggiare l’immagine delle Forze Armate, che devono sempre apparire professionali e rispettabili.

Per evitare questi disagi, molti militari scelgono di comprare il cibo a proprie spese, cercando di mantenere il decoro personale e professionale. Questo comportamento, però, rappresenta un’ingiustizia economica per chi svolge il proprio servizio e spreca le risorse alimentari acquistate dall’Amministrazione Difesa, che non vengono consumate. È fondamentale che i reparti si adeguino alle norme, garantendo che i militari possano consumare i pasti in condizioni dignitose e igieniche.

Questa situazione riflette la difficoltà di alcuni reparti a rispettare le norme sui pasti, nonostante la possibilità di effettuare soste in strutture militari o civili durante lunghi tragitti. Inoltre, spesso si richiede ai militari di ritirare i sacchetti viveri giorni prima del servizio, complicando ulteriormente la gestione logistica. È evidente che la gestione dei pasti per il personale in servizio fuori sede richiede una revisione e un miglioramento.

L’Esercito, basato su valori fondamentali, sta facendo grandi progressi tecnologici, ma non può trascurare il benessere del personale, che è un elemento centrale per rafforzare lo “spirito di appartenenza” all’organizzazione. Per questo, è essenziale garantire il rispetto delle norme sui pasti, preservando la dignità di ogni militare e mantenendo un ambiente di lavoro sereno. L’attenzione alle necessità del personale è un segno di rispetto e valorizzazione delle risorse umane, che sono il cuore delle Forze Armate.

https://www.siamoesercito.org/normative

Chiediamo quindi a tutti di sensibilizzarsi su questo tema e di assicurare il rispetto delle regole. In questo modo, si contribuirà a proteggere l’immagine delle Forze Armate, la dignità del personale e a mantenere un clima positivo tra i militari di ogni reparto. Il rispetto delle norme sui pasti non è solo una questione di decoro, ma anche di giustizia e di benessere per chi serve il Paese con dedizione. Garantire pasti adeguati e in contesti dignitosi è un segno di rispetto verso i militari, che meritano attenzione e considerazione in ogni circostanza.

Il miglioramento delle condizioni di fruizione dei pasti per il personale militare in servizio fuori sede è un passo necessario per valorizzare le risorse umane delle Forze Armate e per rafforzare lo spirito di appartenenza. Invitiamo tutti a contribuire a questo cambiamento, assicurando che le norme siano rispettate e che ogni militare possa svolgere il proprio servizio in condizioni dignitose e rispettabili. Così facendo, si contribuirà al miglioramento continuo delle nostre Forze Armate e al benessere del personale che ne fa parte.

SIAMO sempre al tuo fianco
SIAMO Esercito: la tua scelta la nostra forza!

IL DIRETTIVO NAZIONALE
S.I.A.M.O. ESERCITO

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

…..….. ….. ….. …..

Condividi

Riproduzione riservata

© S.I.A.M.O. Esercito | Sindacato Italiano Autonomo Militare Organizzato – Esercito
Privacy Policy - Cookie Policy
error: Il contenuto è protetto !!